Via Tione 2 - 46100 Mantova - Tel. 0376 321580 - Fax 0376 224 313

Email: mnps010004@istruzione.it - PEC: mnps010004@pec.istruzione.it

C.F. 80019520206 IBAN e CC postale - Codice Unico Fatturazione Elettronica

Una Scuola all'avanguardia
per formare Studenti al passo con i tempi
Lasciamo un segno
per dare un futuro di qualità ai nostri giovani
Partiamo dalle cose semplici
per rendere scontate le cose più complesse
Fondiamo l'innovazione
partendo dalla tradizione

Studenti e docenti insieme in una lettura drammatizzata tratta da “L’istruttoria” di Peter Weiss, opera teatrale che descrive i processi di Francoforte sul Meno degli anni 1963-1965. L'evento si è svolto online in diretta Youtube e ha coinvolto tutte le classi del liceo Belfiore.

Alla lettura hanno contribuito gli studenti del laboratorio teatrale guidati dal Teatro Magro, insieme agli insegnanti dell’istituto partecipanti al progetto “Ex cathedra” coordinato dal prof. Claudio Fraccari.

La lettura è stata preceduta da un'introduzione storica curata dal prof. Luca Brovelli e seguita da un'approfondimento sul dramma teatrale di Weiss da parte del prof. Claudio Fraccari.

La parola "Haftling", che dà il titolo all'evento proposto, è una parola pronunciata più volte nel corso del dramma teatrale; "haftling" è il detenuto, il carcerato, l'internato. Nei campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau, a cui si riferisce il processo di Francoforte sul Meno, la parola assume un significato connotativo ad indicare lo stato di subalternità sociale, morale e biologica degli ebrei internati nei lager.

 

 

 

Più volte nel corso della lettura gli imputati si difendono con frasi di circostanza. "non so", "non mi risulta", "io mi sono limitato ad eseguire gli ordini". Sono tutte frasi pronunciate dai testimoni nel processo di Francoforte che ci impongono di riflettere non solo sulla guerra e sui campi di sterminio, ma, più in generale, sulle responsabilità morali e giuridiche di ciascuno all'interno di una società complessa.

Ringraziamo gli studenti, i docenti ed in particolare il prof. Claudio Fraccari, per il momento di riflessione offerto "per non dimenticare".

 

>>> REGISTRAZIONE DELL'EVENTO

 

accesso alla sezione pon

Vai all'inizio della pagina