Via Tione 2 - 46100 Mantova - Tel. 0376 321580 - Fax 0376 224 313

Email: mnps010004@istruzione.it - PEC: mnps010004@pec.istruzione.it

C.F. 80019520206 IBAN e CC postale - Codice Unico Fatturazione Elettronica

Una Scuola all'avanguardia
per formare Studenti al passo con i tempi
Lasciamo un segno
per dare un futuro di qualità ai nostri giovani
Partiamo dalle cose semplici
per rendere scontate le cose più complesse
Fondiamo l'innovazione
partendo dalla tradizione

Cammina Custoza è il titolo dell'attività di trekking che si è svolta sabato 1 ottobre e che ha visto la partecipazione degli studenti e delle studentesse delle nuove classi prime, accompagnati dai docenti del Belfiore e da guide volontarie del C.A.I. di Mantova.

Cammina Custoza è un itinerario che si snoda per circa 8 km nella zona collinare a nord-ovest di Custoza.

Il percorso si immerge in un ambiente naturale tipico dell’anfiteatro morenico, un ambiente, cioè, in cui colline e valli si sono formate per l’accumulo dei materiali di deposito prodotti per erosione dal ghiacciaio del Garda e in seguito addolciti e modellati dagli agenti atmosferici e dall’acqua. Qui convivono ecosistemi in equilibrio fra loro, in campi coltivati, frutteti e vigneti, zone incolte e boschetti, accompagnati dal gorgoglìo del Tione dei Monti.

Passando per contrade e vallette si può godere di piccoli momenti di pace e armonia, immersi in un ambiente naturale senza tempo.

 

All'interesse naturalistico si affianca l'interesse storico. Custoza, infatti, è stata teatro di due importanti battaglie risorgimentali: la prima nel 1848  terminò con la sconfitta di Carlo Alberto contro gli Austriaci di Radetzky, mentre la seconda nel 1866 si concluse con la sconfitta dell’esercito italiano comandato da Alfonso La Marmora.

I ragazzi e le ragazze del Belfiore hanno percorso l'itinerario partendo dalla piazza antistante la chiesa e concludendo con la visita dell’ossario e del museo di Custoza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 


.

accesso alla sezione pon

Vai all'inizio della pagina